Progetti scolastici

 

     curadimigrante

La nostra scuola si impegna in un percorso didattico sull'accoglienza.  Per didattica dell'accoglienza del migrante si intendono le pratichemirate alla creazione di contesti educativi significativi per e con i migranti. 

 I metodi didattici rivolti al migrante sono legati al concetto di accoglienza: non si può insegnare se non si accoglie, non si può accogliere se non si insegna all'altro un nuovo linguaggio per aprirsi e farsi conoscere.

Il progetto "Cura di Migrante" ha visto coinvolti la scuola, il Comune e le parrocchie di Santa Margherita Ligure.
Lo scopo è stato quello di sensibilizzare gli studenti e i cittadini sul fenomeno delle migrazioni ponendo l'accento sulla CONOSCENZA, ACCOGLIENZA e CONVIVENZA con il migrante.
L'intera comunità di Santa Margherita Ligure ha avuto la possibilità di incontrare:

   Francesca Ghirardelli autrice di "Solo la luna ci ha visti passare",
   Remon, ragazzino scappato dall'Egitto, protagonista de "Il mare nasconde le stelle" di Francesca Barra;
   Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, protagonista del film "Fuocammare" e autore del libro "Lacrime di sale";
   Ilario Ammendolia, ex sindaco di Claudonia, che ha testimoniato la rinascita del suo paese grazie ai migranti.

Il progetto ha visto inoltre la partecipazione degli studenti alla visione di alcuni films inerenti il fenomeno delle migrazioni, a laboratori artistici e visite a mostre e musei nonché alla lettura di alcuni testi significativi.

Infine tutti gli studenti sono stati coinvolti in un concorso finale che ha visto, per i vincitori, la partecipazione ad un viaggio premio a Palermo e la conseguente visita ai centri più significativi dell'accoglienza siciliana.