Codici disciplinari

 

Codice-comportamento-dipendenti-pubblica-amministrazione

In attuazione di quanto disposto dall’art. 68 del D.Lgs. n. 150 del 27/10/2009 recante “Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.“, si pubblica il codice disciplinare dei dipendenti pubblici, come meglio individuato dagli artt. 55 e seguenti del D.Lgs. n. 165/01 come integrato con modifiche dal già citato D.lgs. n. 150/09, recante l’indicazione delle “sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici”. Come indicato dal testo dell’art. 55 del D.Lgs. n. 165/2001, le nuove disposizioni costituiscono norme imperative, ai sensi degli artt. 1339 e 1441 del codice civile e, pertanto, integrano e modificano le fattispecie disciplinari previste dai C.C.N.L. “Comparto Scuola” siglato il 27.11.2009, comportando l’inapplicabilità di quelle incompatibili con quanto disposto dalle modifiche introdotte al D.Lgs. 165/2001.

Codice di Comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni (Allegato n°2 al CCNL/2006-2009 Comparto scuola)

Inoltre viene pubblicata la circolare MIUR 88 del 2010 recante indicazioni e istruzioni per l'applicazione delle nuove norme in materia disciplinare, con i suoi allegati.

 In particolare:

  • Personale docente (con contratto a tempo determinato e indeterminato) Capo IX”Norme disciplinari”CCNL/2006-2009 Comparto scuola art.91 “Rinvio norme disciplinari”con testuale richiamo al titolo1, Capo IV della parte terza del D.Lgs.n°297/94 (art. dal 492 al 516);
  • Personale ATA (con contratto a tempo indeterminato e determinato): Capo IX “Norme disciplinari” Sezione II CCNL/2006-2009 Comparto scuola (art.dal 92 al 99);
  • Dirigenti scolatici.

Viene pubblicata la Circolare del 23 dicembre 2010 n.14 della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Disciplina in tema di infrazioni e sanzioni disciplinari e procedimento disciplinare – problematiche applicative”.

Infine viene pubblicata il Codice di Comportamento dei dipendenti del MIUR adottato ai sensi dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e secondo le linee guida del D.P.R. 16
aprile 2013, n. 62